Digiuno d’amore

•21 ottobre 2014 • Lascia un commento

Digiuno d’amore

(copertina dipinta da Maurizio Zanolli)libretto n.70

  

Sei quel digiuno che esalta la pienezza;

 

nell’assenza ingigantisci quell’impercettibile

nascosto dietro l’anima,

 

che esibisco solo a chi comprende

e gioisce con noi 

in quei silenzi

immersi nell’eros.

 

Carlo Modonutti

SUBLIMANDOTI

•12 ottobre 2014 • Lascia un commento

 Fragore del richiamo. Ritrovarsi.
(Pittura di Maurizio Zanolli, gentilmente concessa)

Ottimi i tuoi gusti

divino il tuo sapore

dolce il tuo sudore

frenetico l’ardore

che m’accoglie per sapere

chi dei due consumar deve.

Carlo Modonutti

Attendendo la tua venuta

•15 settembre 2014 • Lascia un commento

Attendendo la tua venuta

 

Sarai la mia estasi

sarai il mio sogno

sarai la mia poesia

sarai il piacere

quello più assurdo.

 

Carlo Modonutti

Desiderio trionfante

•29 agosto 2014 • Lascia un commento

Desiderio trionfante

(Pittura in scena di Maurizio Zanolli, gentilmente concessa)

 scelte e motivi

Ascoltando quel respiro che asseconda il mio desio

liscio le imperfezioni dell’anima,

bacio insospettabili velluti tesi,

onori pensieri che stimolano resistenze

oramai flebili,

tacendo assecondi, con soavi gemiti,

trionfanti oscenità.

 

 

Carlo Modonutti

Strana licenza

•17 agosto 2014 • 1 commento

Strana licenza

Come m’esalta questo tuo ansimare,

ripercorro la strada ormai liscia,

abbracciato ai tuoi gemiti

godo l’osceno che concedi.

Carlo Modonutti

Non ho bisogno di credere

•12 luglio 2014 • Lascia un commento

non ho bisogno di credere

Anniento i tabù

•7 luglio 2014 • 3 commenti

Anniento i tabù

(copertina dipinta da Maurizio Zanolli) 

libretto n 14 carlo dic 2009 045_600x600_100KB 

 

Esploro nuove sensazioni che

attraggono ingenuità ostacolate

 

squartando scorze d’anni inviolabili

ricerco ostacoli

 

adesso cedono

 

trafitti da sapienti approcci

 

ecco infieriscono le persuasioni della mente

mi scanso e s’inoltrano nuovi pensieri turbinanti

 

con voragini che misurano ogni equilibrio

m’avvinghio a richieste ambite

 

irradiando energia

solo per chi sa coglierla.

 

 

Carlo Modonutti

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 65 follower